Patto per il turismo 4.0

“Mentre in altri settori il tema è recuperare e uscire dalla crisi, nel turismo nei prossimi anni il tema sarà governare una crescita impetuosa.”

Dario Franceschini

 

“Io dico agli imprenditori: investite nel turismo! Siete molto in ritardo rispetto a ciò che da qualche tempo ci dicono i numeri. Il turismo è in crescita fortissima e c’è bisogno che pubblico e privato facciano in fretta e bene ognuno la propria parte”. Così ha parlato il ministro dei Beni Culturali, Dario Franceschini, in merito all’accordo di collaborazione siglato tra il Mibact e il Gruppo Intesa Sanpaolo per sostenere il settore turistico. Accordo che si orienta come un “cambio di passo” per il settore, stanziando 5 miliardi di euro in 3 anni soprattutto per i nuovi investimenti. “Cambio di passo” che si concretizza nella recente adozione da parte del governo di un Piano Nazionale strategico quinquennale per il turismo (2017-2022) per coordinare il lavoro tra le regioni. Attraverso gli incentivi del piano “Impresa 4.0” molti edifici potranno accedere a progetti di ristrutturazione e riqualificazione.
Il turismo in Italia vale oggi l’11,8% del Pil e si prevede un aumento dei visitatori per le prossime stagioni.
Hotel Rewind continuerà ad occuparsi di riqualificazione alberghiera con la seconda edizione del Tour che partirà il 1° febbraio 2018 presso Loano2Village, Loano (SV).