Venezia, nell’isola di Murano la storica vetreria De Majo sarà la sede di un prestigioso hotel di lusso

Continuano i progetti di riqualificazione e riconversione ad un utilizzo turistico/alberghiero di edifici storici in Italia. A Venezia il comune ha dato il nullaosta per riqualificare la famosa fornace De Majo e l’adiacente vetreria Lag, entrambe sulla splendida isola del vetro Murano, che sono destinate a diventare due alberghi di lusso. Il complesso industriale dell’ex fornace De Majio, a pochi passi dal Museo del Vetro, di oltre 4mila metri sarà infatti riconvertito in un albergo a 4 stelle gestito da NH che disporrà di circa 105 camere, bar, ristorante, area relax, sale meeting e un’esposizione permanente di oggetti in vetro per valorizzare la storia del luogo. La ex Lag sarà trasformata, invece, in un albergo con 35 camere.